21-22/03/20 Nuovo Cinema Teatro Italia

Laboratorio “Pensare alla scena”

21-22 marzo
CÈSAR BRIE
PENSARE ALLA SCENA

“Cerco di far riflettere attraverso esercizi, sugli elementi che formano la scena. Insegno a stare in scena in modo sereno, calmo. A osservare e dialogare con gli altri. A raccontare, trovare le proprie parole o parole in prestito in cui ci si riconosce. A dialogare con l’altro. Chiamo sempre il mio lavoro pedagogico Pensare la Scena. Credo che soprattutto valga la pena motivare i giovani a fare il proprio teatro. A riflettere sugli elementi che compongono il teatro: l’attore, lo spazio, gli oggetti, la drammaturgia e unirli in un pensiero coerente e personale attraverso metafore, immagini, allegorie visive e azioni. Non cerco di insegnare qualcosa di nuovo ma qualcosa che spesso si trascura all’inizio di ogni percorso. Chiedo di ripartire da un altro luogo. Non dalle tecniche imparate e la sicurezza acquisita, ma dalle persone che, con quelle tecniche e nuove sicurezze, si trovano in uno spazio scenico inteso come una soglia: un passaggio tra il personale e l’universale, tra l’intimo e il plurale, tra la finzione e l’onestà. La scena è uno luogo dove bisogna rifarsi ogni volta, tutte le domande.” (César Brie) César Brie intende il teatro come un luogo di incontro e di motivazioni, quindi di consapevolezza profonda di sé e degli altri. Un teatro in cui tutto risulta estremamente naturale e semplice, ma in cui tutto è in realtà estremamente pensato e preciso, frutto di un lavoro minuzioso in cui la disciplina e la concentrazione giocano un ruolo fondamentale e da cui non si può prescindere. Pensare la scena, creare metafore, immagini sceniche attraverso una serie di esercizi fisici e vocali in un lavoro corale in cui tutti hanno un ruolo e un’identità che diventa riconoscibile anche solo dallo sguardo o da un gesto. Il laboratorio è aperto a tutti, è richiesto un abbigliamento comodo.

Orari
Sabato 10.30/18.30
con un’ora di pausa pranzo
Domenica 10.30/16.30

Costo
€90 per un minimo di 10 partecipanti

Info e iscrizioni
laboratori@stefanocenci.org

Prossimamente

FIABE ANIMATE
29/04/20 ore 9:30

Fiabe animate

FIABE ANIMATE Con Simona Ori e Chiara Ticini Due sconclusionati personaggi si aggirano per la scena, sono alieni? Sono scienziati pazzi? O sono principesse? Come due bambine che giocano nella loro cameretta Chiara e Simona evocano un universo fantastico portandoci nel magico mondo delle fiabe. Imperatori, streghe, e furbi sarti impostori prendono vita nella girandola […]

LA COSTITUZIONE SIAMO NOI
23/04/20 ore 9:30

La costituzione siamo noi

LA COSTITUZIONE SIAMO NOI Uno spettacolo di Flexus e Stefano Cenci Spettacolo Teatrale sui Principi Fondamentali della Costituzione Italiana rivolto ai ragazzi. Stefano Cenci – voce recitante FLEXUS musiche dal vivo Gianluca Magnani – voce, chitarre elettriche e acustiche, armonica Daniele Brignone – basso, sintetizzatore Enrico Sartori – batteria, percussioni Un monarca despota e vanitoso, […]

C'ERA 1 2 3 4 VOLTE
15/04/20 ore 9:30

C’era 1 2 3 4 volte

C’ERA 1 2 3 4 VOLTE Uno spettacolo di Città Sommerse Teatro Un gioco tra i più familiari: raccontare delle storie ai nostri bambini. Un narratore racconta del rapporto tra padre e figlia, mentre sul palcoscenico (e oltre) un padre assonnato, disattento, quasi inafferrabile e alle volte totalmente assente, gioca con la sua vivace bambina, […]

L’EFFETTO CRISALIDE
09/04/20 ore 21:15

L’effetto crisalide

PENSIERI ACROBATI – L’EFFETTO CRISALIDE Uno spettacolo di Stefano Cenci, Chiara Davolio e Elisabetta Di Terlizzi una creazione collettiva del Laboratorio permanente di Teatro di Arti Vive movimenti di scena di Elisabetta Di Terlizzi soluzioni sceniche di Rocco Berlingieri drammaturgia e regia di Stefano Cenci Se l’effetto farfalla è la misura con cui qualsiasi azione, […]

© 2014 Fondazione Campori | Privacy policy