sabato 4 febbraio ore 21:15
ANDRE' GALLO - pianoforte
Ingresso Gratuito

Nuovo Cinema Teatro Italia

Note di Passaggio André Gallo

Note di Passaggio

ANDRÉ GALLO – pianoforte

Musiche di Schumann, Schönberg, Berg, Ravel, Debussy, Poulenc

“Un pianista magistrale con una personalità audace e intrigante” (Bryce Morrison). Rinomato specialista del repertorio francese della prima metà del ‘900 (ha eseguito l’integrale pianistica di Ravel, Poulenc e Debussy), André Gallo inaugura gli appuntamenti solieresi di Note di Passaggio con un concerto incentrato sulla “forma breve”: dalle Scene infantili di Schumann fino alle esperienze franco-tedesche degli anni ’20-’30.

Amici della Musica di Modena  www.amicidellamusicamodena.it

ingresso gratuito

Formatosi nella classe del M° Franco Scala presso la prestigiosa Accademia Pianistica di Imola, André Gallo tiene regolarmente concerti solistici e da camera in prestigiosi teatri, in Italia e all’Estero. Bryce Morrison lo definisce : “Un pianista magistrale con una personalità audace e intrigante”.

Tra i teatri più importanti spiccano il Teatro Olimpico di Vicenza, Konzerthaus di Berlino, Hamburg Laeiszhalle, il Gran Teatro “La Fenice” di Venezia, Teatro “Al Bustan” di Beirut, la Sala Verdi di Milano, il Teatro Regio di Torino, Politeama “G. Garibaldi” di Palermo, “Het Klooster” di Nuenen, il Raanana Center Music, il Teatro Filarmonico di Verona, il Teatro dei Filodrammatici di Milano, il Teatro “G. da Udine” di Udine, il Teatro “Chiabrera” di Savona, Teatro “Alighieri” di Ravenna, Teatro “Manzoni” di Milano, Teatro ”Manzoni” di Bologna, Auditorium “San Gottardo” di Milano, Teatro Comunale di Vicenza, Teatro Stabile di Verona, Teatro “Coccia” di Novara, Sala Maffeiana di Verona, Teatro “G. Fraschini” di Pavia, il Teatro “Verdi” di Pisa, Steinway Hall di Londra. Si esibisce inoltre per prestigiosi Festival in Olanda, Israele, Francia,Inghilterra, Germania, Spagna, Svezia, Svizzera e Libano riscuotendo sempre un successo notevole di pubblico e critica.

Si è esibito come solista con numerose orchestre, tra cui Hamburger Symphoniker, l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, la Württembergische Philharmonie, la North Czech Philharmonic, l’Orchestra Mozart istituita dal M° Claudio Abbado, la ICO Chamber Orchestra, l’Orchestra dell’Arena di Verona, l’Orchestra del Comunale di Bologna.

Le sue scelte artistiche spaziano dal repertorio classico al Novecento storico e contemporaneo, con particolare interesse verso i compositori francesi come Maurice Ravel, Erik Satie, Francis Poulenc e Claude Debussy di cui ha eseguito l’integrale delle opere pianistiche. Si esibisce regolarmente per importanti stagioni e festival come il Festival “MITO” di Milano-Torino, il Festival dei Due Mondi di Spoleto, per l’Unione Musicale di Torino, la GOG Giovine Orchestra Genovese, Mantova Musica,la Società del Quartetto di Vicenza, per Musica Insieme di Bologna, il BauArt Festival di Basilea, il Festival Internazionale di Musica delle Cinque Terre, il Festival “Al Bustan” in Libano , la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Associazione Musicale Lucchese, l’Accademia Filarmonica di Bologna e Verona, la Paul Sacher Foundation di Basilea.

Svolge un’intensa attività cameristica con il trio composto da Marc Taube, Konstantin Katz e Vadim Pavlov (Primo violino e Prima viola della Filarmonica di San Pietroburgo, Primo violoncello del Teatro “Massimo” di Catania). Dal 2006 si esibisce con le prime parti dell’Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia nella formazione “Trio Richard Wagner”. Collabora stabilmente in duo con la cantante Alda Caiello e con il pianista Alessandro Tardino.Ha inoltre collaborato con il grande violinista Pierre Amoyal.

Numerose sono le registrazioni radiofoniche e televisive per Mediaset, la Televisione Nazionale Olandese e Rai Radio 3. E’ stato recentemente protagonista del documentario “Pianisti”, prodotto e trasmesso da Sky Classica.

Nel 2008 è stato scelto Borsista Bayreuth dell’Associazione Richard Wagner. Nel 2006 è stato insignito del Premio Galarte 2006 sezione Musica, conferitogli col patrocinio della Presidenza della Repubblica.

Dal 2013 è direttore dell’Imola Piano Academy “Talent development” di Eindhoven e docente dell’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola.

Prossimamente

FIABE ANIMATE
29/04/20 ore 9:30

Fiabe animate

FIABE ANIMATE Con Simona Ori e Chiara Ticini Due sconclusionati personaggi si aggirano per la scena, sono alieni? Sono scienziati pazzi? O sono principesse? Come due bambine che giocano nella loro cameretta Chiara e Simona evocano un universo fantastico portandoci nel magico mondo delle fiabe. Imperatori, streghe, e furbi sarti impostori prendono vita nella girandola […]

LA COSTITUZIONE SIAMO NOI
23/04/20 ore 9:30

La costituzione siamo noi

LA COSTITUZIONE SIAMO NOI Uno spettacolo di Flexus e Stefano Cenci Spettacolo Teatrale sui Principi Fondamentali della Costituzione Italiana rivolto ai ragazzi. Stefano Cenci – voce recitante FLEXUS musiche dal vivo Gianluca Magnani – voce, chitarre elettriche e acustiche, armonica Daniele Brignone – basso, sintetizzatore Enrico Sartori – batteria, percussioni Un monarca despota e vanitoso, […]

C'ERA 1 2 3 4 VOLTE
15/04/20 ore 9:30

C’era 1 2 3 4 volte

C’ERA 1 2 3 4 VOLTE Uno spettacolo di Città Sommerse Teatro Un gioco tra i più familiari: raccontare delle storie ai nostri bambini. Un narratore racconta del rapporto tra padre e figlia, mentre sul palcoscenico (e oltre) un padre assonnato, disattento, quasi inafferrabile e alle volte totalmente assente, gioca con la sua vivace bambina, […]

L’EFFETTO CRISALIDE
09/04/20 ore 21:15

L’effetto crisalide

PENSIERI ACROBATI – L’EFFETTO CRISALIDE Uno spettacolo di Stefano Cenci, Chiara Davolio e Elisabetta Di Terlizzi una creazione collettiva del Laboratorio permanente di Teatro di Arti Vive movimenti di scena di Elisabetta Di Terlizzi soluzioni sceniche di Rocco Berlingieri drammaturgia e regia di Stefano Cenci Se l’effetto farfalla è la misura con cui qualsiasi azione, […]

© 2014 Fondazione Campori | Privacy policy