Tempo
15/02/2019 ore 9.30
Nuovo Cinema Teatro Italia

Tempo

Per le scuole Materne

Uno spettacolo di della Compagnia Tardito/Rendina 
Regie e musiche di Bruno Franceschini
Coreografie e interpretazione Aldo Rendina e Federica Tardito
Ideazione luci Lucia Manchi
Costumi Roberta Vacchetta
Una produzione Compagnia Tardito/Rendina (Torino), Associazione Sosta Palmizi (Cortona), Bruno Franceschini (Berlino).
Con il sostegno di Regione Piemonte, Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus – Torino Centro Servizi Culturali S.Chiara – Y Generation Festival- Trento KOMM TANZ, progetto residenze Compagnia Abbondanza/Bertoni
in collaborazione con Comune di Rovereto

Due sfumati personaggi, dai tratti poetici a volte clown, seguendo il suono evocativo di un carrilon, ci accompagnano in un viaggio musicale e associativo sulle orme del tempo. Li vediamo alle prese con semplici magie, minute danze, la nascita inusuale di un fiore. Si inseguono e si incontrano, a volte giusto in tempo a volte fuori tempo, perchè il tempo si sa non è una cosa sola. Cos’è il tempo? Sicuramente il tempo ha a che fare col movimento non ci sarebbero nè il tempo nè la danza. Per questo motivo – e per le innumerevoli associazioni d’idee che fa scaturire – abbiamo deciso di utilizzare questo tema come territorio di ricerca e come tramite fra il mondo degli adulti e quello della prima infanzia. I bambini sono, innanzitutto, abitanti del presente. Si muovono all’interno di una situazione e ne esplorano le possibilità. Non conoscono ancora il tempo, le sue promesse e le sue angherie. Noi adulti, invece, lo conosciamo fin troppo bene, mentre scandisce, i ritmi a volte tragici, a volte comici della nostra quotidianità. Due mondi lontani ed estranei. Una prerogativa perfetta per conoscersi e per imparare gli uni dagli altri.