Vieni su Marte
10/01/2019 ore 21.15
Nuovo Cinema Teatro Italia

Vieni su Marte

Uno spettacolo di Vico Quarto Mazzini
Diretto e interpretato da Michele Altamura  e Gabriele Paolocà
Drammaturgia Gabriele Paolocà
Scene Alessandro Ratti
Luci Daniele Passeri
Costumi Lilian Indraccolo
Produzione Vico Quarto Mazzini, Gli Scarti.
Con il sostegno di Officina Teatro, Kilowatt Festival, Asini Bardasci, 20Chiavi Teatro,
e con il sostegno di MIBACT e SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”

Nel 2012 è stato avviato un progetto dal nome Mars One con l’intento di costruire una colonia permanente su Marte. Per essere selezionati si doveva postare un video su internet in cui motivare il desiderio di divenire per sempre “marziani”. Le candidature arrivate sono state 202.568. Ora, cos’è che vogliamo veramente da Marte? Non sarà soltanto l’ennesima trovata per non occuparci del presente? Quando non si può avere la realtà, un sogno vale la realtà, allora ecco che forse Marte è soltanto una metafora, il sogno di un altrove, di una terra promessa: emigrare su Marte, per riempire un vuoto di senso grande come l’universo. Vieni su Marte parte da questa riflessione e si sviluppa poi in uno zibaldone dell’umanità che attraverso diverse storie vuole affrontare il tema della partenza, intesa come scelta o come imposizione, come il moto a luogo che da sempre definisce l’umanità e il suo essere in un disequilibrio costante tra la voglia di cambiamento e il desiderio di affermazione. Raccontiamo di questo in Vieni su Marte oppure, più precisamente, dell’uomo che va alla ricerca di una pozza d’acqua dove, specchiandosi, possa finalmente incontrare un marziano.