Giovani

L’Area infanzia/adolescenza della Fondazione Campori si pone come obiettivo principale la promozione del benessere di bambini e adolescenti del territorio Solierese, attraverso la realizzazione di attività di natura socio-educativa e di formazione, oltre che di sostegno alle realtà locali che già operano in questo settore. La definizione degli obiettivi prende corpo da una Vision, quella di una comunità cittadina Solierese capace di coordinare, attraverso un confronto dinamico costante, gli intenti educativi. Un territorio che sviluppa proposte formative differenziate ma in grado allo stesso tempo di condividere le finalità, gli obiettivi. In quest’ottica i diversi soggetti attivi nella Mission educativa territoriale, già nodi della rete, contribuiscono alla crescita di quel tessuto sociale che fa sentire i destinatari di tali interventi parte di una comunità che sui temi sensibili della educazione, della crescita e dello sviluppo del potenziale umano individuale è dialogante e fortemente collaborativa. Questa filosofia progettuale rende la distinzione fra gli interventi di prevenzione del disagio e quelli di promozione dell’agio una forzatura teorica. Il focus è sul contesto: dietro ad una attenta analisi della realtà locale si pensano e si realizzano azioni che lavorano contemporaneamente allo sviluppo delle potenzialità del singolo, dei gruppi che frequenta, e che vive, delle famiglie e anche delle istituzioni, in un processo di empowerment, sia individuale che sociale, in cui la circolarità è un valore aggiunto e una conseguenza naturale.

Prendeforma una “rete del prendersi cura”, in cui i diversi soggetti sanno darsi sostegno reciproco e sanno dare risposte complementari ai bisogni che via via chiedono di essere soddisfatti. In particolare nella età dell’infanzia e dell’adolescenza, in cui i bisogni oggi tendono a mutare con grande velocità, la reciprocità diviene condizione indispensabile e imprescindibile per il successo educativo.

Questo risulta essere particolarmente vero in una comunità dalla dimensione relativamente ristretta territorialmente, e in cui pubblico e privato sociale lavorano con contiguità spaziale e temporale. IlterritorioSoliereseèinfatti riccodiofferterivolteaibambinieai giovani. Dai centri aggregativi presenti sul territorio già da oltre dieci anni, alle attività sportive, alle numerose attività proposte dalle associazioni nel campo musicale, culturale, ricreativo.

Destinatari degli interventi sono innanzitutto i bambini, gli adolescenti e i giovani del territorio, ma anche coloro che, direttamente o indirettamente, si occupano di loro: genitori, insegnanti, educatori, allenatori, volontari, ecc.

Destinatari degli interventi sono anche le associazioni, gruppi culturali, parrocchie o chiunque voglia confrontarsi o senta il bisogno di approfondire le dinamiche dell’educazione e, più in generale, della relazione interpersonale, delle dinamiche di gruppo, della negoziazione e mediazione dei conflitti.

Servizi per il territorio

I centri aggregativi del territorio: gli Spazi Giovani

La Fondazione Campori coordina inoltre il servizio territoriale dello Spazio Giovani, che è presente a Soliera, Limidi e Sozzigalli.
Attraverso momenti programmati e continuativi di confronto e di supervisione si aprono ragionamenti di senso sui servizi stessi: si analizzano le potenzialità e le problematiche del servizio e dell’utenza, si tracciano linee guida di azione per gli operatori, si disegnano ipotesi di sviluppo e si indirizzano le proposte. Obiettivo è quello di rendere riconoscibile lo “Spazio Giovani” come un servizio dove non solo si garantisce l’accesso ad uno spazio esclusivo per target, ma come un luogo dove le idee e le esigenze dei ragazzi possono trovare ascolto, comprensione. Un luogo dove si articola un percorso che parte dalle esigenze, dei singoli e dei gruppi, e attraverso la raccolta di idee accompagna nella ricerca di azioni che diano una risposta ai bisogni individuali: siano essi di relazione, emotivi, di crescita, culturali, creativi e ricreativi. La progettazione delle attività è resa ancor più significativa dalla condivisione del processo con gli utenti stessi. Diviene strumento di partecipazione e di cittadinanza attiva giovanile nella comunità.

Ludoteca “Il Mulino”

La ludoteca svolge attività a carattere ludico-didattico rivolte ai bambini, e sono così strutturate:

  • Ludoteca: da la possibilità ai bambini di giocare da soli o con coetanei, operatori o adulti che li accompagnano.
  • Laboratori: sono di vario tipo, e vanno dalle decorazioni, alla costruzione di giocattoli, strumenti musicali, illustrazioni, ecc.

Tutte le proposte sono pensate nella logica della co-partecipazione fra bambini e adulti, al fine di promuovere legami significativi all’interno di un contesto in grado di fornire stimoli differenziati che vanno dalla lettura all’utilizzo della manualità, al gioco cooperativo. Le attività della ludoteca hanno forte radicamento territoriale. Le proposte sono costruite per favorire la partecipazione, oltre che dei singoli, delle principali agenzie educative del territorio, siano esse scuole, asili, famiglie. 

Collaborazione con le scuole

La Fondazione Campori esegue interventi all’interno dell’Istituto Comprensivo di Soliera.
La collaborazione avviene nello specifico con la Scuola Secondaria di Primo Grado “A. Sassi”. Ogni anno vengono progettati interventi rivolti alle classi prime, seconde e terze, sui temi dell’accoglienza, dello sviluppo di relazioni positive e sulla affettività e sessualità. Gli interventi si svolgono sia durante le normali ore curricolari, che all’interno di specifici momenti residenziali. Ogni anno gli interventi vengono ridefiniti di anno in anno nelle modalità e negli obiettivi da perseguire, sulla base della lettura del bisogno da parte degli insegnanti. Oltre agli interventi con le classi, la Fondazione mette a disposizione degli insegnanti il proprio personale per un confronto sui casi specifici di alcuni ragazzi oltre che sulle tematiche educative. Le proposte della Fondazione sono inserite ogni anno all’interno delle proposte del territorio per il POF (Piano per l’Offerta Formativa). 

Collaborazione con lo Sport Solierese

Dalla stagione sportiva 2010/2011 la Fondazione Campori collabora con la A.S.D. Polisportiva Solierese, settore calcio, in un progetto di Psicologia dello Sport. Il progetto prende forma attraverso la presenza settimanale di una figura, messa a disposizione dalla fondazione Campori, esperta in psicologia dello sport. Le azioni progettuali si differenziano a seconda dei destinatari di quello specifico contesto: atleti, dirigenti, allenatori e genitori. Il lavoro con gli atleti, di età compresa fra gli 8 e i 13 anni, è un lavoro volto al miglioramento delle relazioni all’interno del gruppo, al mental training situazionale sportivo e alla sperimentazione di esercizi specifici di incremento delle capacità psicologiche legate al gesto sportivo. Il lavoro con gli allenatori si svolge in fasi distinte. Una parte del lavoro prevede l’osservazione in campo delle modalità relazionali degli allenatori stessi con i bambini e i ragazzi, e un successivo un confronto sulle modalità più opportune di gestione del gruppo. Sono previsti inoltre momenti formativi specifici di supervisione sulle tematiche dello sviluppo, della comunicazione efficace, della gestione dello stress, e sullo sviluppo delle skills intellettuali ed emotive. Con i dirigenti e i genitori si realizzano momenti formativi e di confronto su temi quali gli obiettivi e i valori dello sport, i ruoli e le aspettative nella realtà sportiva, le regole e i comportamenti del contesto societario. È inoltre presente la possibilità, per i genitori, di richiedere colloqui individuali di approfondimento sui temi dello sviluppo e della relazione genitori-figli. 

Ludoteca

Orario Invernale (Settembre – Maggio)
Da Martedi a Sabato 16:00 > 19:00

Sabato mattina: 10 > 12

 

La sede della Ludoteca è via Pietro Nenni, 55 Soliera 41019 (Mo)

ludoteca@fondazionecampori.it

Spazio Giovani

Spazio Giovani Soliera

Martedì – Mercoledì – Venerdì – Sabato 16.00 > 19.00

Giovedì 20.30 > 23.30

Spazio Giovani Sozzigalli

Martedì – Venerdi 16.00 > 19.00

Spazio Giovani Limidi

Mercoledì – Giovedì – Sabato 16.00 > 19.00

 

La sede dello Spazio Giovani è via Pietro Nenni, 55 Soliera 41019 (Mo)

claudio.scarabelli@fondazionecampori.it

Prossimamente

La Fondazione Campori, ha intrapreso il percorso di accreditamento per poter accogliere giovani volontari aderenti al Servizio Civile Volontario.

Servizio Civile: per gli altri, per te.

La Fondazione Campori è ente accreditato per poter accogliere giovani volontari aderenti al Servizio Civile Volontario. Recentemente ha visto approvato il suo progetto per l’anno 2017, dal titolo “Soliera fa cultura: i giovani protagonisti dell’animazione culturale solierese” Di seguito alcune informazioni generiche inerenti il Servizio Civile, per info sul bando del 2017 e per presentare la [...]