Estate al parco della Resistenza

Fino al 9 agosto, anche il Parco della Resistenza è aperto all’estate dei solieresi, con le sue tensostrutture nel verde. Dal martedì alla domenica, a partire dalle 19, una stimolante varietà di cibo e tradizioni culinarie.

La pizzeria Rosy assicura la pizza preparata in loco, mentre, a rotazione durante la settimana, si possono prenotare piatti da asporto su menù di pesce (ristorante Don Giovanni), menù indiano (ristorante Shahi) e menù giapponese (ristorante Koi).


Festa del racconto: gli eventi a Soliera

La Festa del racconto quest’anno arriva in estate. La kermesse letteraria organizzata dai quattro comuni dell’Unione delle Terre d’Argine – Carpi, Soliera, Campogalliano e Novi – prevista in primavera e rimandata a causa dell’emergenza sanitaria, prende il via oggi, 2 luglio, a Carpi con la conferenza del giornalista Luca Sofri.
Cinque gli appuntamenti in programma a Soliera, fra il 7 e il 17 luglio, tutti nella centrale piazza Lusvardi. L’ingresso è gratuito ma la prenotazione obbligatoria, per garantire la sicurezza di tutti

Ecco il programma.

Martedì 7 luglio

Ore 20:30 / fossato del Castello Campori
Madame Holle, dei fratelli Grimm
Lettura
Dai 4 anni e per tutti
A cura di Sassolini – Tracce di fiaba
Info e prenotazioni

Ore 21:30 / piazza Lusvardi
Racconti sotto il mare, di Stefano Benni
Reading musicale
Con Alfonso Cuccurullo e Federico Squassabia
Info e prenotazioni

Martedì 14 luglio

Ore 21:30 / piazza Lusvardi
Libero zoo di e con Gek Tessaro
Teatro disegnato
Dai 5 anni e per tutti
Info e prenotazioni

Giovedì 16 luglio

Ore 20:30 / fossato del Castello Campori
Jorinde e Joringel, dei fratelli Grimm
Lettura
Dai 4 anni e per tutti
A cura di Sassolini – Tracce di fiaba
Info e prenotazioni

Venerdì 17 luglio

Ore 21:30 / piazza Lusvardi
Canarie
Concerto
Info e prenotazioni


Lavori in centro: modificato temporaneamente l'accesso alla biblioteca

I lavori nel centro storico di Soliera proseguono a ritmo serrato e, per consentire la sistemazione del primo tratto di piazza Sassi, l’accesso da piazza Repubblica e dal ponte del Castello Campori è stato chiuso a partire da oggi, 2 luglio.

Per andare in biblioteca bisognerà passare per qualche giorno da via Papa Giovanni XXII.

Si tratta di una chiusura temporanea, fino a nuova comunicazione.

Ricordiamo che in questo periodo per andare in biblioteca a prendere i libri in prestito è necessario prenotare. Ecco come:

Resta sempre disponibile il servizio di consegna a domicilio, che si può prenotare compilando il modulo online.


Un'estate di appuntamenti in piazza Lusvardi

L’estate di Soliera prende il via mercoledì 1° luglio in piazza Lusvardi, per proseguire fino al 6 agosto con cinema, concerti dal vivo, spettacoli, narrazioni per bimbi, tutto a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Si parte 1° luglio con il live della band carpigiana Flexus. Il 2 luglio c’è la prima proiezione di cinema all’aperto: “Antropocene. L’epoca umana”, ovvero il docufilm pluripremiato nel mondo che riflette – con immagini straordinarie – sul presente e sul futuro del nostro pianeta.

La rassegna del cinema in piazza contiene ben 16 titoli, dalle commedie italiane “Genitori quasi perfetti”, “Bangla”, “Le invisibili” ai bellissimi “La donna elettrica” e “Museo. Folle rapina a Città del Messico”, compresi i titoli del cinefamily (“Zanna bianca”, “Abel, il figlio del vento”, “Monster family”, “Ploi”).

Diversi gli spettacoli in programma: “Racconti sotto il mare” da Stefano Benni (7 luglio), “Libero zoo” di Gek Tessaro (14 luglio), “La storia di Cyrano” con Andrea Santospago (31 luglio) e il divertente “Sonata per tubi” con il duo Nando e Maila, man che gli appuntamenti rivolti ai bimbi, con le letture a cura di Sassolini Tracce di fiaba.

Quanto alla musica dal vivo, da segnalare il concerto di Canarie il 17 luglio, nell’ambito della Festa estiva del Racconto, e “L’Italia per il cinema” il 24 luglio.

Prenotazioni

Il numero di posti disponibili è limitato e le prenotazioni eviteranno assembramenti, nel rispetto delle regole per la prevenzione del Covid-19.

La prenotazione potrà essere effettuata:

  • online su Eventbrite
  • scrivendo a info@fondazionecampori.it, indicando nella mail le seguenti informazioni: Nome
    Cognome
    Indirizzo e-mail
    Telefono cellulare
    Numero biglietti
    Se la prenotazione è fatta per conto di persone appartenenti allo stesso nucleo familiare o conviventi
    Nome e cognome degli spettatori


Manifestazione di interesse area somministrazione Parco della Resistenza

La Fondazione Campori ha pubblicato un avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’allestimento di un’area per la preparazione, somministrazione e consumazione di cibi presso il parco della Resistenza di Soliera (MO) nel periodo compreso tra il 6 luglio e il 31 agosto 2020.

La scadenza per la presentazione delle richieste è venerdì 3 luglio alle ore 13.00.
La consegna può essere effettuata:

  • a mano negli uffici della Fondazione Campori, presso Habitat, via Belinguer 201 a Soliera (lunedì-venerdì ore 9-13).
  • via PEC all’indirizzo camporifondazione@legalmail.it.


Letture estive: i consigli della biblioteca

Quale stagione migliore dell’estate per dedicarsi alla lettura?

Ecco un elenco di titoli disponibili in biblioteca Campori. Alcuni sono in fase di acquisto, gli aggiornamenti in tempo reale sui nuovi arrivi sono sulla pagina Facebook della biblioteca.

In questo periodo per venire in biblioteca a prendere i libri in prestito è necessario prenotare. Ecco come:

Resta sempre disponibile il servizio di consegna a domicilio, che si può prenotare compilando il modulo online.

Proposte biblioteca Junior

Proposte biblioteca Campori

  • Sguardi nel passato
    Tempi, personaggi e ambientazioni del passato ci restituiscono spesso elementi preziosi per l’interpretazione del presente e la configurazione del futuro. Narrano vicende, sentimenti e traiettorie di vita che sono in realtà eterni e ricorrenti e che non ci stanchiamo mai di sentirci raccontare.
  • Siamo un viaggio
    Il viaggio è da sempre metafora di cambiamento e trasformazione. In questi romanzi il viaggio porta con sé rivoluzioni dell’animo: si scava nel passato, si torna a casa, o si trova casa o si fugge da casa per cercare una strada verso il proprio futuro.
  • Succede tutto in famiglia
    Se non esistessero, le famiglie bisognerebbe inventarle solo per l’inesauribile bacino di storie e trame che forniscono alla letteratura. A volte consolanti, a volte divertenti, a volte terribili ma mai, mai “normali”, ognuno di noi può trovare la sua famiglia “letteraria”. Provate ad esplorare queste, intanto.
  • Terzo tempo
    Il tempo che passa e i segni che lascia, raccontati con stili e trame differenti. Ogni età della vita ha le sue pieghe da indagare.
  • America! America!
    Niente celebrities di Hollywood o mille luci di New York in questi romanzi, ma gli Usa profondi, quelli dove, all’apparenza, non succede mai nulla ma dove tutti gli scrittori statunitensi vanno, prima o poi, a cercare la storia che racconterà “il grande romanzo americano”. Qualcuna delle nostre proposte ci sarà riuscita?
  • Le vite degli altri
    Non sono “altri qualunque” quelli che si descrivono, o più frequentemente vengono descritti nelle biografie che vi proponiamo, ma persone che, con le loro vite, hanno tracciato traiettorie nella Storia che ancora oggi ci servono per orientarci nel mondo. Che siano state vite avventurose, costantemente in pericolo, creative e ribelli o sfortunate, avranno ancora e per sempre qualcosa da dire.
  • Protagoniste del loro tempo
    Quelli che vi proponiamo non sono “romanzi femminili” perché hanno per protagoniste donne, ma sono romanzi in cui le donne sono protagoniste del tempo che vivono, sia perché vi si ribellano, o invece decidono di cavalcarlo, lo anticipano o, fatalmente, vi soccombono.
  • Racconti di giovani vite
    Romanzi in cui i ragazzi e i bambini sono protagonisti. Narratori in prima persona o raccontati da voci adulte, si muovono in contesti e dimensioni esperienziali che gli adulti stessi faticano a governare. Non sempre senza cicatrici, ma alla fine ne escono.
  • Altro da me. Altri come me
    Romanzi, e non solo, sull’incontro con quelle diversità che, viste molteplici angolazioni, restituiscono una vicinanza che, nel caos mediatico, pare impossibile da rintracciare.
  • Amori e disamori
    Sei titoli che raccontano la relazione amorosa in maniera originale, profonda e coinvolgente, come sono le nostre storie d’amore.
  • Gialli
    Titoli che non hanno bisogno di presentazione. Italiani, americani, scandinavi…. a ciascuno il suo.

Dal 1° luglio gli orari della biblioteca sono i seguenti:  dal martedì al sabato 9-13 e il martedì pomeriggio 14.30-19.

Buona lettura!


Ludò e Reset riaprono open air

I servizi di Soliera per infanzia e adolescenza riaprono oggi, 23 giugno, fino alla fine di luglio in versione “open air” nei parchi cittadini, ad accesso gratuito.

La ludoteca Ludò è allestita nell’area verde accanto al Castello Campori, con uno spazio chiuso e con accessi limitati per garantire la massima sicurezza.
Aperta dal martedì al venerdì, dalle ore 16.30 alle ore 18.30, è rivolta a bambine e bambini dai 6 agli 11 anni.
Per accedere è necessario iscriversi, compilando il modulo online oppure direttamente in loco, salvo esaurimento dei posti disponibili.

Lo spazio giovani Reset è invece pronto come ogni anno al Parco della Resistenza.
Aperto  martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16.30 alle 19.00 e il giovedì sera dalle 21.00 a mezzanotte, si rivolge alle ragazze e ai ragazzi dagli 11 ai 17 anni.
Anche per Reset l’iscrizione è obbligatoria, tramite modulo online.


Arti Vive per Soliera: obiettivo raggiunto

E’ andata a segno la campagna di crowdfunding promossa da Arti Vive Festival: sono stati raggiunti (e superati) i 6.000 euro da destinare al fondo per il sostegno delle famiglie di Soliera economicamente più colpite dall’attuale emergenza Covid-19.

All’inizio di maggio il Festival aveva promosso un progetto per unire creatività e solidarietà, chiedendo a tre illustratori di rango nazionale – Marino Neri, Michele Bernardi e Giuseppe Bertozzi aka Pierpe – di realizzare un’opera inedita da stampare in serigrafia a tiratura limitata, numerata e firmata, a cura di Medulla – Handprinted Organic Colors. Le loro opere e le t-shirt 2020 di Arti Vive hanno trovato sulla piattaforma eppela.com ben 169 tra sostenitori e semplici acquirenti.


Bando Campi gioco 2020

La Fondazione Campori ha pubblicato l’invito alla presentazione di progetti per la realizzazione dei Campi Gioco di Soliera 2020, rivolti a bambine/i dai 6 agli 11 anni.

La scadenza per la presentazione delle candidature è lunedì 22 giugno ore 12.
L’inoltro delle candidature va fatto esclusivamente a mezzo pec all’indirizzo camporifondazione@legalmail.it


Fiera 2017, ingresso

La 167° Fiera di Soliera è rinviata al 2021

La centenaria Fiera di Soliera, prevista intorno alla festività del patrono San Giovanni Battista (24 giugno), quest’anno non si terrà e viene posticipata al 2021.

La decisione definitiva è stata presa di comune accordo dall’amministrazione comunale, dalla Fondazione Campori e dalla Compagnia Balsamica ed è frutto di un’attenta valutazione complessiva delle esigenze organizzative e di sicurezza, e segue quella che ha riguardato Arti Vive Festival. La pandemia da Covid-19 ha inevitabilmente modificato lo scenario: dopo due mesi e mezzo di lockdown, permangono misure stringenti in termini di protezione personale e distanziamento sociale. Proprio per ragioni di tutela dei propri volontari, la Compagnia Balsamica di Soliera – anima storica della manifestazione – non è in grado di partecipare, offrendo il tradizionale piatto di richiamo popolare: il Tortellone balsamico. A queste condizioni la scelta del Comune di Soliera è quella di non snaturare le caratteristiche della Fiera, rimandandola al prossimo anno, e piuttosto lavorare a predisporre un cartellone di eventi estivi che rispettino tutte le necessarie misure di sicurezza, facendo allo stesso tempo ripartire la socialità e le occasioni di svago e incontro.

Fiera 2017, ingresso